I semi di Chia

semi-di-chia

I semi di chia sono ricavati da una specie vegetale denominata Salvia hispanica, molto diffusa ed utilizzata in Centro e Sud America, ma ancora scarsamente conosciuta in Europa e in Italia. Sono ricchi di omega-3 e di calcio vegetale, oltre ad essere un’ottima fonte di fibre di tipo solubile, quindi abbassano i livelli di colesterolo e proteggono dalle malattie cardiache. Hanno un basso contenuto di carboidrati, poche calorie e sono molto sazianti. Grazie all’assenza di glutine, sono adatti ad ogni tipo di diete e di alimentazione. 

Una porzione di semi di chia assunta la mattina può essere in grado di ridurre l’appetito nel corso della giornata attraverso la stabilizzazione degli zuccheri nel sangue.

semi di chia I semi di chia sono molto piccoli, croccanti e dal sapore piuttosto neutro. Possono essere aggiunti al muesli della colazione o accompagnati a cereali e altri semi, possono essere assunti crudi nella dose di uno o due cucchiai al giorno come integratore alimentare naturale, oppure possono essere utilizzati come condimento per numerosi piatti tra cui insalate, pasta, risotti, orzo, miglio, quinoa, legumi ed altri cereali a piacere. Possono inoltre essere utilizzati come ingredienti da aggiungere a frullati di frutta e/o verdura oppure come elemento decorativo, ma nutriente, su crostini e tartine. E’ ottimo anche l’abbinamento con i sapori dolci; ad esempio i semi di chia possono essere aggiunti a macedonie o essere utilizzati come guarnizione per biscotti plum-cake e torte, preferibilmente a cottura ultimata. Possono inoltre essere aggiunti alla frutta cotta – ideale l’abbinamento con mele o pere – oppure nell’ultimazione di zuppe, minestre e vellutate di verdura, ortaggi o funghi. Esiste un utilizzo dei semi di chia ritenuto particolarmente benefico per la pulizia dell’intestino e per favorire il suo funzionamento. Lasciati in ammollo in acqua a temperatura ambiente, i semi di chia, in grado di assorbire acqua in quantità molto superiore al loro peso, sprigionano un gel benefico che può essere assunto come tale al mattino, preferibilmente a stomaco vuoto. Il gel di semi di chia può essere utilizzato come sostituto delle uova nella preparazione di torte e biscotti. All’estero vengono inoltre utilizzati per la preparazione di infusi e di cioccolatini dolcificati con la stevia. Infine, possono essere impiegati tra gli ingredienti per la preparazione casalinga del pane integrale. Possono essere conservati anche per anni in dispensa all’interno di un contenitore ben chiuso.

 

 

Visit Us On Facebook